Prestiti personali senza busta paga

di | Agosto 23, 2015

In tempo di crisi e soprattutto di disoccupazione giovanile dilagante non sono in molti a poter offrire garanzie per un prestito, questo è purtroppo un dato di fatto.
[xyz-ihs snippet=”adsense-post”]
Chi ha bisogno di un prestito personale (per esempio per una spesa imprevista, un viaggio o anche solo per togliersi uno sfizio) molto spesso si trova a non soddisfare i pre-requisiti che qualche tempo fa banche e società finanziarie esigevano per l’erogazione di un prestito.
Ma i tempi sono cambiati appunto e  le società finanziare hanno iniziato a comprendere che se non avessero creato prodotti destinati anche a chi non ha uno stipendio sarebbero finite a lavorare sempre meno, visto che il numero di persone che lavora a tempo indeterminato e può affrontare la cessione del quinto dello stipendio è sempre più esiguo.

Che tipo di prestito è possibile ottenere per chi non ha un reddito dimostrabile?

  • prestiti a persone disoccupate;
  • prestiti a casalinghe
  • prestiti a professionisti o autonomi con scarso reddito;
  • prestiti a precari o lavoratori atipici con contratti di lavoro a tempo determinato.

Per queste categorie di persone è meglio fare domanda online e rivolgersi ai comparatori per spuntare le offerte più convenienti come tasso di interesse (utilizzando ad esempio portali come SuperMoney) perché un prestito di questo tipo viene classificato come più rischioso e di conseguenza ha tassi più elevati.

[xyz-ihs snippet=”adsense-post”]

Come ottenere un prestito senza busta paga

Grazie ai siti di comparazione di prestiti online è possibile ora accedere al mercato dei prestiti utilizzando un garante, di solito un familiare con una situazione patrimoniale solida che si impegna ad intervenire nel rimborso del prestito nel caso di mancato pagamento di una o più rate. Un’altra soluzione invece è quella di mettere a garanzia del prestito un immobile o eventualmente l’importo di un eventuale canone di affitto di un immobile di proprietà. In alternativa alcune società finanziarie offrono anche la possibilità di richiedere un prestito cambializzato che ha il vantaggio (per la società finanziaria) di avere a garanzia delle cambiali che sono titoli esecutivi e quindi di più facile riscossione.

In conclusione per chi non ha un reddito dimostrabile ottenere un finanziamento non è più impossibile, certo bisogna comunque avere dei requisiti, tra questo quello di non essere segnalato come cattivo pagatore (purtroppo a volte basta davvero poco, anche un semplice ritardo nel pagamento di una rata). Anche in questo caso però non bisogna disperare, attraverso un consulente è possibile ottenere la cancellazione dalle banche dati e tornare ad accedere al mercato del credito. Il nostro ultimo suggerimento è comunque quello di comparare e vagliare online attentamente le offerte più convenienti attraverso i numerosi siti di comparazione di prestiti online.

[xyz-ihs snippet=”adsense-post”]

2 pensieri su “Prestiti personali senza busta paga

  1. Gabriella Buffa

    buon giorno sono la signora gabriella buffa mi serviva un prestito di 5000 euro come posso fare sono casalinga

    Rispondi
  2. Graziella Rogano

    Buongiorno.Potreste gentilmente contattarmi il prima possibile?Grazie! Sig.Rogano 3881833456.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *