Usura bancaria e anatocismo – Perizia econometrica e rimborsi

di | 26 Marzo, 2016

Oggi, noi di Assicurati.biz, andiamo ad indagare nel torbido dell’usura bancaria su mutui e prestiti personali, un fenomeno che per anni è rimasto nascosto (anche grazie all’influenza dei grandi gruppi bancari sui mezzi di comunicazione) ma che ora, grazie anche alla rete è venuto allo scoperto. Sono già migliaia i ricorsi e le cause che i consumatori hanno vinto (grazie alla consulenza di avvocati specializzati nella redazione di perizie econometriche) a causa degli “errori” delle banche nel calcolo degli interessi.

COSA SI INTENDE PER USURA BANCARIA?

Per usura bancaria si intende il pagamento di interessi mensili su un mutuo, su un finanziamento, su un fido bancario o su un leasing, superiori (in rapporto percentuale) alla soglia stabilita trimestralmente dalla Banca d’Italia. In pratica ogni trimestre bankitalia stabilisce un tasso, definito tasso soglia, oltre il quale scatta l’usura. La corte di cassazione penale, seconda sezione, con sentenza n°46669 del 19.12.2011 per la prima volta ha stabilito l’esistenza dell’usura bancaria e ha riconosciuto il diritto da parte del consumatore truffato ad essere rimborsato di tutti gli interessi pagati.

COSA FARE ALLORA PER FAR VERIFICARE I PROPRI MUTUI ED EVENTUALMENTE CHIEDERE UN RIMBORSO?

Prima di tutto bisogna cercare di fare in proprio un piccolo controllo e nel caso si sospettino anomalie ci si dovrà rivolgere ad un avvocato  per una perizia econometrica. L’avvocato dovrà poi iniziare la procedura di mediazione bancaria e nel caso la banca si rifiuti ancora di pagare si dovrà procedere ad intentare una causa civile.

I normali avvocati possono essere molto costosi e poco competenti, anche solo per analizzare la vostra pratica, per questo noi vi consigliamo di rivolgervi ad uno studio specializzato come Difesa Debitori S.p.a.

logotest13

Basta fare click sul nostro link e compilare il modulo per essere ricontattati immediatamente. Grazie ad un team di legali, esperti finanziari ed ex funzionari di banca, Difesa Debitori offre anche questi servizi:

  • Risanare le pendenze con Banche e Finanziarie con un risparmio dal 40 al 70%;
  • Risolvere le problematiche con il Fisco (verifica cartelle esattoriali, avvisi bonari, accertamenti, rateizzazioni ed opposizioni);
  • Offrire difesa legale ed assistenza in caso di azioni come Decreto Ingiuntivo, Atto di Precetto e Pignoramento;
  • Proteggere il tuo Patrimonio legalmente (immobili, terreni, automezzi, natanti);
  • Verificare Usura o Anatocismo da parte di Banche, Finanziarie per finanziamenti, mutui e conti correnti;
  • Pulire le segnalazioni negative dalle Banche Dati e dal Bollettino dei Protesti, tramite intermediari abilitati secondo la normativa.

QUINDI LE BANCHE VIOLANO DELIBERATAMENTE LA LEGGE?

Le banche si difendono quasi sempre adducendo errori nei conteggi o altre giustificazioni che vorrebbero far credere nella loro buona fede, ma ormai sappiamo benissimo che determinati comportamenti e scorrettezze sono fatti deliberatamente ed incoraggiati dai più alti vertici di ogni società bancaria, che come sappiamo hanno come unico scopo il profitto.

Pertanto se avete dei dubbi sul vostro mutuo non esitate a contattare un esperto che valuterà attentamente (e spesso gratuitamente) il vostro piano di ammortamento e nel caso riscontri delle anomalie vi guiderà nella procedura di rimborso e/o indennizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *